Indulto

Della vecchia sezione, dopo un’estate e un indulto, non sono rimaste che sei o sette persone.
A lungo è rimasta spopolata. Poi, negli ultimi dieci, quindici giorni, hanno cominciato ad affluire nuovi detenuti da altre sezioni del carcere.
Il nuovo gruppo ricomincia da capo. Con Claudio e Franco della Cast imparano i fondamenti del teatro, e a guardarli sembra anche a noi di essere per la prima volta alla Prometeo. Devono organizzare un intero spettacolo per il quindici dicembre.
Di chi era abituato a scrivere nel blog è rimasto solo Salvo. Agli altri, se passano da queste parti, vanno i nostri saluti e auguri.
Salvo si è già rimesso a scrivere e nei prossimi giorni pubblicheremo un suo nuovo pezzo. Lasciamo a lui il compito di salutare i lettori.

La redazione

2 thoughts on “Indulto”

  1. Ciao Salvo, arrileggerci. Un cordiale saluto alla redazione e ai vecchi lettori in attesa che il fiume dei saluti, delle immagini, degli affetti torni a fluire e portare acque fresche a tutti noi. Ciao, Leda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *