Nel bene e nel male

Ventesima puntata. Leggi le altre puntate.

Andai al pronto soccorso per le feriti, che erano guaribili in pochi giorni. Telefonai ad Any chiedendo spiegazioni, ma lei disse: volevo fotterti i soldi e non cercare di fissare un appuntamento, tanto so che adesso vuoi vendicarti.
Roby rispose: non è così, voglio solo sapere che cosa ti è successo ad avermi fatto questo.
Non ci fu risposta, ma era chiaro che quella donna ormai era distrutta e senza cuore.
Qualche giorno più tardi Any mi chiamò, dicendo che l’uomo con cui stava l’aveva picchiata e minacciata, e lei se n’era andata con l’auto che le aveva regalato Roby. Disse anche che l’avevano arrestato, e che se lo meritava.
Roby, udendo tutto questo, andò da Any, e non passò un giorno che i due tornarono insieme, ma solo come amici.
Adesso si può dedurre che lei, rimasta sola, si fosse attaccata a me. Ma c’è un altro aspetto: Any, a modo suo, ha sempre amato Roby.
Per tre mesi e quindici giorni vivevamo insieme, si stava bene e non ci fu sesso, solo coccole di chi l’uno per l’altra provava un sentimento.
Non mancavano atti criminosi per sopravvivere, e i soldi venivano così come finivano. Era così strano, eravamo così simili di carattere che a volte sembrava di stare con me stesso, talmente lei mi assomigliava. Lo stesso diceva lei di me.
Roby, però, voleva un’altra cosa da quella routine di vita avventurosa e ricca di emozioni e rischi. Lui voleva una casetta e invecchiare con lei… Non seppi mai cosa voleva Any, ma la vita continuava e incredibilmente stavamo provando di nuovo l’amore di un tempo.
Così, nel bene e nel male, uniti come due amanti, amici, complici. Finché arrivò il giorno che Roby diventò un mostro agli occhi di Any.

1 thought on “Nel bene e nel male”

  1. mi sono letta di fila le ultime 10 puntate…
    sicuramente quel che vi lega non è un sentimento comune..
    riesce a sopravvivere a ogni tipo di schifo
    riesce a perdonare ogni ferita riesce a dimenticare se pur per brevi momenti tutto il dolore
    non riesco ad immaginare mio caro roby cosa possa aver fatto di cosi atroce che possa danneggiare ulteriormente la vostra realtà già così tanto straziata..
    spero tanto che tu ora stia bene e sia quello che in fondo hai sempre desiderato di essere.
    ho passato un brutto momento e non riuscivo più a leggerti non avrei avuto parole da dire ..
    ma ora che va meglio non aspetterò certo altri dieci puntate
    per conoscere il seguito
    e ricorda che comunque io stia comunque io riesca ad esser presente o meno dentro di me in modo costante faccio il tifo per te!
    pina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *