Il sogno /2

Quarantaquattresima puntata. Leggi le altre puntate.

Any era presa da un vuoto allo stomaco. Sentiva il bisogno di vedere Roby, ma temeva nella sua reazione, forse negativa. Passano i giorni. Any gira più spesso nelle zone conosciute anche da Roby, vuole vederlo, è decisa ad incontrare l’uomo che per lei ha significato molto. Nel bene e nel male.
Un pomeriggio di fine settimana, Any va a trovare i suoi genitori e, parlando con la madre della notizia che Roby è uscito dal carcere, non riesce a trattenere l’emozione.
La madre, molto malata, vede in sua figlia l’espressione di chi era ancora innamorata. Le dice: Any, se lo ami ancora devi stare attenta, perché tornando con lui devi accettare un rapporto di uguaglianza. Non puoi più permetterti di illuderlo e di vivere con disaccordi che alla fine vi porteranno a litigare per poi lasciarvi definitivamente.
Dice ancora la madre di Any: sei sicura che è lui l’uomo della tua vita?
Any risponde: l’amo come l’odio. Ma mi dà qualcosa di speciale, e neanch’io sono capace di descrivere cos’è.
Any, replica allora la madre, è giunto il momento che tu ti faccia una famiglia. Sposalo e assumiti tutte le responsabilità di fare la moglie.
Ed Any risponde: Roby ha molti difetti, ha un carattere a volte ostile e rigido, ma è capace di amare e con lui sono stata bene. I litigi erano colpa mia, poi lui a sua volta perdeva il controllo. Ma la causa vera e propria era la droga. Soltanto la maledetta droga. Senza droga, io e lui siamo la coppia più affiatata e bella del mondo.

3 thoughts on “Il sogno /2

  1. Sei incredibile, Roby.
    Leggere ciò che scrivi, COME lo scrivi, mi fa pensare di conoscere Any da una vita, intimamente.
    Nelle tue parole non trovo solo l’illusione dolce che gli occhi di un innamorato credono di vedere nell’altro, ma la PURA REALTA’ di ciò che E’, senza fronzoli, analizzato lucidamente ma pur sempre dalla parte dell’affetto.
    Ti stimo molto.
    ^-^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *