Lottare con se stessi

Pierrot sta spiegando al gatto Ciccio, che è il suo compagno di cella alla sezione Prometeo del carcere di Torino, alcuni aspetti della sua vita in carcere.

“Perché lotti con te stesso?”
Perché io non appartengo a questa vita, io non appartengo ad un mondo di violenza e falsità, io non appartengo alle sostanze e nemmeno a questa gabbia che ci rinchiude ogni sera, e nemmeno queste persone che mi circondano vi appartengono. La parola tossico, drogato, mi fa ribrezzo, ma non perché ho dei giudizi o pregiudizi verso chi lo è, ma dirmelo è come dare a mia mamma della prostituta. Ora se io ti dicessi puttana…
“Ma io non lo sono”
Ok, ciccio, ma mettiamo che io ti dica così, tu non hai pregiudizi verso costoro, ma non ti piace sentirtelo dire.
“E’ vero.”
Capisci ora, senza ipocrisia, cos’è sentirsi ciò che non sei…
“Devo ammettere che è difficile comprendere le cose, ma i tuoi esempi spesso calzano perfettamente.”
Non è proprio così, e forse se continuerai ad ascoltare coglierai anche tu che questo è un incubo dal quale non riesco a svegliarmi, è un periodo molto difficile in cui tutti mi dicono che non partecipo, che mi isolo, che mi occupo solo di me stesso. “Ma non è così.”
Vedi Ciccio, tu sai cosa sto facendo, ma come dire loro che i miei stati d’animo hanno sbalzi da paura, che la mente e il cuore sono immersi nel passato e stanno affrontando in totale solitudine ciò che pochi reggerebbero con la mia pacatezza e serenità esteriore. Ma ciò che con le mie espressioni non appare ingannando, dentro è come un bisturi che da fendenti profondi…
“Sai, anch’io ora mi chiedo come fai a mascherare, ironizzare. Fai tante cose come scrivere per altri, fare istanze, corsi di inglese, informatica, rilegatoria, hai corrispondenza e stai scrivendo sul blog. Dove trovi il coraggio di non arrenderti mai?”

(16. Continua)

3 thoughts on “Lottare con se stessi”

  1. Sai Pierrot, io credo sia bello che tu riesca a fare tante cose, non arrendendoti,buttandoti nelle attività più varie…ma a che prezzo lo stai facendo? Nascondi te stesso, soffri in silenzio, ti mascheri, offri di te solo la parte calma e serena, alla lunga è insostenibile, forse ora dovresti concentrarti solo su te stesso, soffrire, andare fino in fondo per riemergere poi sicuramente più forte, perché solo dentro di te puoi trovare le risposte, il coraggio, le motivazioni,la speranza….e quando poi è troppo duro da affrontare puoi volare lontano aggrappandoti con tutta la tua forza ad un pensiero felice…per poi ritornare pronto a lottare di nuovo…
    ci terrei a dirti che le mie sono solo opinioni naturalmente, niente consigli, parlo a te come parlassi a me stessa in difficoltà…a presto!

  2. Caro Ciccio,
    ecco le nostre risposte e riflessioni alla domanda “ Dove trovi il coraggio di non arrenderti mai? ”.

    Teresa: “E’ fatica, tanta fatica non arrendersi; si soffre tanto ma non bisogna arrendersi perché senò è finita la vita. Avere tanta fede aiuta ma delle volte è poca anche quella…”

    Michele: “Nell’amore verso la vita!”

    Margherita,Giuseppina,Gina : “Il coraggio si trova nella fede in Dio. Bisogna pregare e stare con Dio”

    Piero : “Non lo so”

    Riccardo: “Pregando il Signore che mi aiuti e ricordando nei momenti difficili le parole del Cardinale Poletto che disse che bisogna uscire dai binari e trovare la propria strada”

    Francesca: “Nella forza che ho dentro me stessa e nella preghiera”

    Valeria: “Lo spirito forte della persona, nella vita chi è debole qualunque cosa lo butta in terra, chi è forte si sa difendere”

    Angiolina: “Da noi stessi, ci vuole la forza e la volontà e poi il coraggio viene. La volontà è una cosa spirituale che non si vede, non è come un foglio di carta che si legge, la volontà viene da Dio, è una grazia che ci ha dato il Signore; c’è ne sono che ne hanno tanta e c’è ne sono che ne hanno poca. La volontà non si compra, c’è ne sono che sanno adoperarla , c’è ne sono che non ne sono capaci”

    Saluti
    gli ospiti della Casa di Riposo Trisoglio : Antonia,Rosaria
    Gina, Francesca,Giuseppina,,Rosa, Carlo, Piero,Valeria, Margherita,Caterina,Ulisse,Teresa,Nicolina, Angiolina,Margherita,Giaele,Irma,Suor Anna,Lidia,Olga,Margherita,Giuseppina,Carolina,Rita,Giulia,Nicolina,Teresa,Celeste,Maria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *