Non mollare mai

Innanzitutto un saluto caloroso a voi per essermi vicini, non avrei davvero mai immaginato di andare così lontano e il ritrovarmi ogni volta i vostri commenti mi da una soddisfazione non indifferente. In questi giorni di pioggia, la malinconia cresce automaticamente e intristisce ulteriormente situazioni già critiche. Le vostre risposte sono un raggio di sole che riflette una carica di ottimismo contro i muri tetri del nostro habitat attuale…. E da forza! Ogni creatura, che sia uomo o animale, è unico e speciale e la normalità non esiste. L’importante è amare se stessi. Anche quando si compiono gli stessi gesti giorno dopo giorno seguendo lavoro, casa e famiglia, in ogni più piccola sfumatura, siamo particolari e distinti. Se si è lupi o cerbiatti non conta quando si è coscienti di valere e di avere un posto nel mondo. Purtroppo a volte la monotonia, il ripetersi delle giornate da un senso di inutilità che diventa pesante se non si hanno persone accanto che sanno dare il proprio appoggio e gli stimoli giusti per fare meglio. In un’amicizia o in un qualsiasi altro genere di rapporto, si cerca quel qualcosa che manca in noi stessi. E’ difficile trovare una persona di assoluta fiducia a cui si possano confidare le cose più intime, le gioie, le sofferenze, ed è qua che scatta il concetto di forza. Si è soli, si è coscienti di esserlo, ma aggrappandosi anche agli specchi si va avanti con il coraggio incosciente di un lupo azzoppato, o la disperazione pari a quella di una tigre a cui sono stati strappati i cuccioli. Basta credere in se stessi e non mollare mai, per quanto duro, doloroso o difficoltoso sia.
Un abbraccio
Alina

4 thoughts on “Non mollare mai

  • Os lobos não dormem, sofrem o dia inteiro e em todas as noites, pelo menos os adultos. Quanto ao tigre a ser desperto, talvez mais terrível sentimento de realidade, de ser tigre e adormecer.

    Pedro

  • carissima Alina…moltissime volte…mi. anticipi… è bellissimo…riesci a dire cose chè..poi vorrei ..scrivervti..vi. io. posso solo aggiungere una frase…a mè dà tanto aiuto….l importante non è vivere…mà sapere perchè si vive…anchè sè qualche volta sembra chè una vita non valga niente…….. .niente……. vale quanto una vita. salutissimi dal cuore. e grazie a tè..voi..di leggere le mie lettere..il piacere è reciproco…maurizio.

  • Alina,
    oggi c’è il sole, ma il sole ce lo devi avere dentro per poterti scaldare. Se una mia risposta riuscirà a scaldare le tue giornate ed il tuo cuore, credimi sarò io la più felice, perché anche fuori da quelle mura bisogna dare un senso alla propria vita e non sempre è così facile. La vita è veloce e vola via giorno dopo giorno e tu non te ne accorgi, non ci pensi perché non ne hai il tempo. Ma è proprio quando io vi leggo che mi fermo a pensare. Il senso di inutilità di cui parli è ciò che fa più male perché l’unico rimedio efficace è dentro di noi e non sempre siamo in grado di afferrarlo.
    Oggi c’è il sole Alina, spero anche dentro di te, così che tu possa trovare la forza davvero di non mollare mai, e se queste poche righe ti faranno compagnia anche solo per qualche minuto, allora avrò trovato un po’ di sole anch’io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *