La mia Siria

Ciao Maurizio, ti ringrazio di avermi di nuovo scritto, mi fa molto piacere. Non ti preoccupare per gli errori, anche io ne faccio, sbagliare è umano e poi sbagliando si impara.
Sono contenta di sapere che ami gli animali, a me piacciono tantissimo, avessi a possibilità mi aprirei una bella fattoria. Voglio molto bene alla mia Siria per me è la mia bambina, la tratto bene e non le faccio mancare niente, la vizio molto: regalini, biscottini… Mi fa piacere che mi hai presentato il tuo micio Pinga, mi raccomando trattalo sempre con amore e affetto, loro ce ne danno tanto a noi, vero?
Tu dici di essere del Toro, io sono nera e blu… Forza Inter. Non arrabbiarti, mi piace scherzare.
Mi hai regalato un bel sorriso, serenità e tranquillità, anche tu sei dolce e buono. Grazie che mi scrivi, mi fa molto piacere e sono felice di rispondere a delle persone meravigliose come voi tutti del blog.
Ciao, un abbraccio affettuoso e appena puoi scrivimi ancora, mandami una poesia, sono molto belle.
Ciao

4 thoughts on “La mia Siria”

  1. Cara Sonia,
    anche a noi piacciono gli animali.
    Il signor Michele aveva un cane che si chiamava moschino perché era piccolo e nero. Lui era molto affezionato a meschino e gli stava sempre vicino e quando andava via il cane piangeva. L’aveva trovato per la strada ed era talmente piccolo che stava nel palmo di una mano. Al signor Michele piacciono tutti gli animali che sia cani, gatti o mucche!
    Il signor Piero aveva 5 gatti e un cane tutti trovatelli!
    La signora Margherita aveva tanti animali mucche, cani, gatti, galline, conigli ma i gatti stavano fuori casa e mangiavano la zuppa di pane e latte che mangiava lei! Altro che croccantini!
    La signora Maria aveva un gatto bianco molto bello, Gina aveva le pecore e le portava al pascolo tutti i giorni. La signora Francesca aveva un cane che ballava con lei.
    La signora Angiolina, ricorda che sua sorella ha imparato a camminare aggrappandosi al cane. Ricorda che gli animali bisogna trattarli bene perché si affezionano ai loro padroni. E’ importante fargli qualche complimento e non disprezzarli; gli animali tengono compagnia ma bisogna stare attenti ai gatti quando salgono sulla tavola da pranzo!!!!
    Saluti, gli ospiti della Casa di Riposo Trisoglio Fiorentina, Antonia, Rosaria, Gina, Francesca,Giuseppina,,Rosa, Carlo, Piero,Valeria, Ellia,Caterina, Ulisse,Verina, Angiolina, Margherita, Giaele, Irma, SuorAnna, Lidia, Olga, Margherita, Giuseppina, Carolina, Rita,Giulia,Teresa,Celeste,Maria, Michele, Giovanna.

  2. carissima Sonia….grazie a tè…..volevo scriverti una poesia..mà lo farò..la prossima email…..ora ti dedico….una fiaba..chè hè realtà….intanto complimenti vivissimi….chi ama gli animali hà un cuore grande..e tù cè l ai…scusa per errori..scrivo molto a mano..e col p.c. pure le frasi banali mi incasinano..hahaha…sai?..io abito trà i monti..vicino al parco nazionale del gran paradiso…..e mi capita di trovare animaletti..in difficoltà…..saiiiii….un ghiretto..beby beby..l ò salvato..con latte e enterogermina..e con una piccola incubatrice fatta con ..la ….non sò dirlo in italiano..sò dirlo in piemontese..la buiotta dell acqua calda…e cotone..e gli davo latte ogni 2 ore…ora è libero..lò chiamato ernesto……poi un piccolo riccio…poverino..si era perso..lo tenevo in casa..con pappa con latte..uova….e……nutella..melone..e biscottini…….ora libero pure lui…….saiiii..pinga è bravo micio..solo in una cosa…bè 2…..è difficile nel mangiare…un giorno lo porterò al supermercato e gli dico…..scegli…hahaha..e poi fà pipì..nel bidè…..e io….lavo…….sai hò galline per uova..e vedo scoiattoli..cerbiatti..e cinghiali…….spero di averi donato un sorriso..come tu a mè…..per l inter…..a parte l inno chè mi piace e canticchio…sovente….amala….pazza inter amala lalala …..poi…..mi stà simpatica…e poi avete vinto meritatamente lo scudetto..alla faccia di certe squadre e strisce bianconere..hehehe.. salutissimi dal cuore..a presto..e grazie ancora per i nostri bellissimi dialoghi sul sito…..maurizio

  3. Ciao Laura,

    Ho letto il tuo scritto e ho letto che sei in carcere dal 2003. So che è dura per te ma da quanto ho capito sei una donna forte, intelligente e secondo me anche simpatica. Qualsiasi cosa tu abbia fatto ricordati che la verità la conosci solo tu, dentro di te sono certa che non hai sbagliato. Non badare al giudizio degli altri perchè nella vita le persone non sanno non conoscono la tua storia la tua sofferenza e sanno solo giudicare. Questo te lo dico perchè lo vivo sulla mia pelle giorno dopo giorno. Non pensare che la vera libertà la trovi fuori da quattro mura, anche se io sono fuori non mi sento ancora libera dentro me. Ma una cosa abbiamo in comune: la libertà di provare sentimenti e soprattutto d’amare la vita o una persona e questo e TUTTO CIO’ CHE CONTA. FORZA E CORAGGIO LAURA CHE CE LA FAI. UN ABBRACCIO. MIKY69

  4. un mio amico poeta scrive :siamo bestie, lo so/ vacche munte alla sera/ cani nel raggio della catena/ e non importa a nessuno/ se il dolore ci punge/ come una spina, una pena.
    saluti a sonia e alle altre
    iraz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *