Standby

Altro sabato, vola il tempo, meno male per me. In “Standby”, se ho scritto giusto, altrimenti correggete, che ci pensino i ragazzi del blog, mi preparo per l’arrivo di oggi del regista e seguito, che ci faranno vedere il film in anteprima, quindi oggi volerà il tempo nel preparare qualcosa per ricevere gli ospiti, sempre più che graditi qui dentro.
Lì fuori come procede la ricerca dei regali per le feste? Sempre lavoro permettendo!

Diciamo che…
“Si è grandi quando si vive fino in fondo; quando si conoscono le proprie forze e si dà il massimo di sé”.
“Nessuna vita è inutile, tutte hanno un senso, per sé e per gli altri”.
Ha un senso perché c’è un disegno misterioso, difficilissimo da capire, ma non per questo meno ricco e meno bello.

1 thought on “Standby”

  1. Caro Fiore,
    la signora Margherita le dice di farsi coraggio che il tempo passa e quando uscirà spera che faccia una vita onesta; inoltre le chiede che tipo di film si può girare in una Casa Circondariale?. E’ d’accordo con lei con il fatto che tutte le vite hanno un senso.
    Secondo la signora Francesca ciascuno di noi può servire per aiutare un’altra persona.
    Anche secondo la signora Vincenza non c’è niente di inutile, e tutti siamo sempre utili in qualche cosa, però oggi non c’è più gente che crede come invece avveniva una volta.
    La signora Giovanna invece si sente triste e purtroppo piange.
    La signora Angiolina sostiene che se non c’è vita non c’è niente e la vita bisogna rispettarla e ci sono tante persone che non la rispettano, ad esempio quelli che si tolgono la vita volontariamente, invece bisogna vivere finchè il Signore ci lascia.

    Saluti, gli ospiti della Casa di Riposo Trisoglio Beatrice, Rosaria, Gina, Vincenza, Rosa, Francesca,Giuseppina,Rosa, Carlo, Antonietta, Cornelia, Piero,Valeria ,Caterina, Ulisse, Rosalia, Angiolina, Margherita, Giaele, Irma, Beatrice,Lidia, Margherita, Riccardo, Giuseppina, Carolina, Maria,Celeste, Maria, Giaele, Giuseppe, Luigi, Osvalda, Michele, Mariola, Assunta, Margherita, Caterina, Giovanni e Giovanna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *