Pensieri e riflessioni

All’interno del carcere, la gente rispecchia in tutto e per tutto la società esterna… e, di conseguenza, i miei simili, che sono poco simili a me, camminano con la testa “per terra” nel tentativo di evitare i colpi sparsi.
Il più delle volte mi sento immensamente piccolo. Non mi piace gonfiarmi o rimpicciolire. Se il destino mi ha voluto palloncino vorrei, se possibile, salire.

2 thoughts on “Pensieri e riflessioni

  • Troppo bella la tua riflessione Beppe, stupenda davvero. In pochissime righe hai suscitato in me un sacco di sensazioni diverse. Hai la grande capacità di riassumere in poche semplici parole concetti grandissimi.
    Gia ti immagino palloncino che vola nel cielo, cullato dal vento ma anche determinato ad andare dove vuoi tu. La vita secondo me è così, deve essere così: vivere un pò in balia delle sensazioni e del vento, talvolta lasciarsi un pò andare, ma poi ( e il più del volte) decidere da soli della nostra vita seguendo i nostri valori e i nostri sogni.
    Grazie, scrivi ancora.
    Marta

  • Riflessione : perchè la società non diventi ” un montre froid ” , un mostro freddo , come lo Stato . Vitalismo niciano .
    Complimenti per la riflessione .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *