6 thoughts on “Date voi un titolo a questo disegno”

  1. io darei questo titolo ” La diffidenza”. Che ne dici? Forse non era quello che volevi trasmettere, ma in quegli occhi ho visto uno sguardo perplesso ed indagatore.
    Come stai? Chissà se il tronco in laboratorio metterà radici o si evolverà?
    Ci vediamo mercoledì prossimo. a presto

  2. Costantino Kavafis

    Kavafis
    Itaca

    Quando ti metterai in viaggio per Itaca
    devi augurarti che la strada sia lunga,
    fertile in avventure e in esperienze.
    I Lestrigoni e i Ciclopi
    o la furia di Nettuno non temere,
    non sara` questo il genere di incontri
    se il pensiero resta alto e un sentimento
    fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo.
    In Ciclopi e Lestrigoni, no certo,
    ne’ nell’irato Nettuno incapperai
    se non li porti dentro
    se l’anima non te li mette contro.

    Devi augurarti che la strada sia lunga.
    Che i mattini d’estate siano tanti
    quando nei porti – finalmente e con che gioia –
    toccherai terra tu per la prima volta:
    negli empori fenici indugia e acquista
    madreperle coralli ebano e ambre
    tutta merce fina, anche profumi
    penetranti d’ogni sorta; piu’ profumi inebrianti che puoi,
    va in molte citta` egizie
    impara una quantita` di cose dai dotti.

    Sempre devi avere in mente Itaca –
    raggiungerla sia il pensiero costante.
    Soprattutto, non affrettare il viaggio;
    fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio
    metta piede sull’isola, tu, ricco
    dei tesori accumulati per strada
    senza aspettarti ricchezze da Itaca.
    Itaca ti ha dato il bel viaggio,
    senza di lei mai ti saresti messo
    sulla strada: che cos’altro ti aspetti?

    E se la trovi povera, non per questo Itaca ti avra` deluso.
    Fatto ormai savio, con tutta la tua esperienza addosso
    gia` tu avrai capito cio` che Itaca vuole significare.

    A me piace molto, spero anche a te

  3. io lo chiamerei “il gigante triste”
    ci vedo appunto un gigante che esce dal mare, buono ma triste perché incompreso
    poi ci dirai cos’è per te, vero?
    anche se è bello che ognuno ci veda quello che vuole
    quello che sente
    ci mette anche in una condizione di maggiore riflessione…

  4. “Guardando l’orizzonte….”

    Mi piace mooooolto. Mi sono fissato due minuti a guardarlo sullo schermo in ufficio e mi ha dato un po’ di colore in questa grigia giornata a Lussemburgo… grazie!

    Ciao.

    Igor

  5. Tutti i disegni sono bellissimi per i colori scelti il soggetto il loro significato che stimola la fantasia e la meditazione. Il titolo, personalmente mi ricorda i mosaici di Marko Ivan RUPNIK realizzati sulla facciata della Basilica del Rosario a LOURDES in particolare quello sulla parte alta della facciata dove undici Apostoli ricevono l’Eucarestia e in basso a destra Giuda ,il traditore ,è aggrappato alla borsa dei trenta denari con le mani nude. Pertanto la mia interpretazione , ovviamente molto soggettiva, è questa: il disegno esprime lo stato d’animo del tradimento.Complimenti per la Tua fantasia.
    Ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *