Anima

Sono nato un giorno d’inverno nel mese di dicembre dell’anno… questo è relativo, il tempo qua non conta, cerco più contatto o più tatto, mi confondo. Anima ci vuole per ricordare l’amore che tanto dolore e spreco di un giorno dietro l’altro, un foglio un appunto un momento, ma il pensiero è quello che mi sfiora e mi sento vivo, tutto il resto è rumore, è sentire il rumore del silenzio e un’orgia di sensi, la notte mi appartiene e ve la regalo con la luce di tutte le sue stelle che sempre saranno la mia coperta, nascondendomi ai più.
Pensieri by Jail.
By Bama

2 thoughts on “Anima

  • Primavera d’intorno

    Primavera d’intorno
    brilla nell’aria, e per li campi esulta,
    si ch’a mirarla intenerisce il core.
    Odi greggi belar, muggire armenti;
    gli altri augelli contenti, a gara insieme
    per lo libero ciel fan mille giri,
    pur festeggiando il lor tempo migliore..
    Giacomo Leopardi

    Saluti dagli Ospiti della Casa di Riposo Trisoglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *