Vita

Ci sono giorni nella vita in cui non succede niente, giorni che passano senza nulla da ricordare, senza lasciare  una traccia… quasi come se non fossero vissuti.
A pensarci bene, i più sono giorni così e solo quando il numero di quelli che ci restano si fa chiaramente più limitato capita di domandarsi come sia stato possibile lasciarne passare distrattamente così tanti…
Ma in fondo siamo fatti così!
Solo dopo si pensa al prima, e solo quando un qualcosa è ormai nel passato ci si rende conto di quanto sarebbe bello averlo nel presente… ma non c’è più!

4 thoughts on “Vita

  • da esperienza so che non serve a nulla passare il tempo a pensare a cosa si è perso ed a cosa si vorrebbe riavere, bisogna solo lottare e credere che un qualcosa si riavrà e che bello o brutto che sia l’unica cosa importante è capire e sentire quanto è importante la breve vita che ci è stata regalata,…perciò non vivere pensando al “ieri”, goditi l’oggi come se fosse l’ultimo giorno e prenditi ogni sensazione che ti da e del domani apprezzerai anche il solo sole che si alza ogni mattina. ciao, Alina.

  • Attenta quando si guarda il passato anche recente é come guardare una cartolina di un viaggio per es sei ai piedi delle piramidi sei sul monte bianco sei in un luogo che scatena la fantasia puoi suscitare invidia comunque vedi l’aspetto piacevole e non senti ila paura la stanchezza i problemi intestinali il male ai piedi tutte quelle cose che non ti hanno fatto gustare il presente come lo vedi invece adesso che è passato

  • Era un giorno che pioveva, mi sono messo davanti alla tv e ci sono rimasto tutto il giorno. Sono stato male, il giorno dopo, anche se pioveva ancora, sono uscito. Ripensandoci, anche quel giorno mi è servito, perché ho capito che quello che ho fatto non era giusto. Isma.

    Sei sicuro che ci siano giorni che non lasciano traccia? Secondo me basta cercarle. Questa mattina avrai visto un tuo compagno che, se ci pensi bene, ti ha lasciato qualcosa. Alessandro.

    Ti sbagli perché ogni cosa che succede nella vita siamo noi a deciderla. Se hai perso qualcosa nel passato e vuoi averla nel presente basta un gesto per riaverla. Isma.

    Non c’è più nel presente ma ci sarà altro nel futuro. Alessandro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *