Lei è la mia cura – terza parte

Non so spiegare bene che importanza ha per me oggi, so che prima l’amavo come non mai, ma da qualche giorno il mio sentimento è cresciuto a dismisura, io auguro a tutti di incontrare una persona come lei.          
Lei è la mia cura, la mia forza per combattere sia la malattia, che i giorni rinchiuso qui. 
Fortunatamente qui dentro,vivendo con occhi nuovi, dando da quel giorno il giusto peso alla vita, ho visto persone che mi hanno teso una mano e voglio ringraziarli se in quei momenti e ancora oggi mi aiutano pian piano ad assorbire tutte e due le batoste. Grazie, grazie di credere ancora in me, di credere ad una persona nuova, così come mi sento.

 

3 thoughts on “Lei è la mia cura – terza parte

  • I brividi… la tua storia è molto simile alla mia e quella del mio compagno,che ha cercato di rifarsi una vita e per una cavolata ora è di nuovo detenuto… Ci vuole tanta forza, sia per chi è li dentro che per quelli che come me rimangono fuori ad aspettare… Ti auguro di trovare la forza di cui parlo <3

  • Cara Stefania,
    solo chi vive questa esperienza sulla propria pelle, può capire realmente le difficoltà e i timori.
    Grazie per il sostegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *